fbpx
5 cocktail estivi con il prosecco per questa estate 2019 | Robert Cutty
18207
post-template-default,single,single-post,postid-18207,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
cocktail semplici con prosecco

5 cocktail estivi con il prosecco per questa estate 2019

Siamo ormai entrati nel vivo dell’estate, e la voglia di mare e relax si fa sempre più forte. Se non siete ancora tra  i fortunati che possono cominciare subito a staccare dal lavoro, Robert Cutty vi aspetta con Beach Waves, una magnifica serata su un veliero elegante e chic, sulla maestosa baia di Napoli. E cosa c’è di più bello che assaporare deliziosi cocktail estivi con prosecco e vista mare? Sponsor dell’evento sarà Astoria e Martini Fiero,  che assicureranno drink semplici ed eleganti, o ricercati e raffinati. In attesa dell’evento dell’estate, ecco per voi 5 cocktail semplici da preparare basati sul prosecco da cui cominciare a prendere spunto!

 

Aperol Spritz

Non potevamo che cominciare questa breve rassegna dall’Aperol Spritz, divenuto uno dei cocktail più apprezzati negli aperitivi milanesi.

Il tempo di preparazione è intorno ai due minuti, rendendolo un drink molto semplice da preparare. Complici anche i pochi ingredienti, che permettono di sperimentare abbondantemente con l’aggiunta di tocchi personali inusuali e controcorrente.

Ingredienti:

      • 3 parti di prosecco
      • 2 parti di Aperol
      • 1 parte di soda
      • 3 cubetti di ghiaccio e mezza fetta di arancia

 

Preparazione:

Per il bicchiere solitamente ne va bene uno Rock, ma spesso l’Aperol Spritz viene servito in un calice di vino. Metteteci 3 cubetti di ghiaccio, poi versateci, in sequenza: prosecco, soda e Aperol, e mescolate il tutto. Finite la vostra creazione con una fettina di arancia. Godetevi adesso il vostro cocktail: semplice e gustoso!

 

Bellini cocktail

Molto semplice anche un altro grande classico dell’estate: a base di Pesca, il Bellini è divenuto nel tempo uno dei cocktail a base di prosecco più importanti d’Italia, acquisendo una fama internazionale sempre crescente.

Ingredienti:

  • 1 parte di polpa di pesca bianca
  • 2 parti di prosecco

 

Preparazione:

Prendete la polpa di pesche (specificatamente bianche), e pestatele ben bene. Dalla purea che otterrete, con l’aiuto di un colino raccogliete il nettare che ne è derivato. Mettetelo in un flûte o in un piccolo calice e versateci il prosecco, che deve essere sempre in quantità doppia rispetto alla polpa di pesche bianche. Mescolate il tutto ed ecco il vostro Bellini, pronto da assaporare!

 

Rossini Cocktail

Il Rossini è il cocktail gemello del Bellini, che rende omaggio all’omonimo compositore ottocentesco. L’unica differenza tra i due cocktail è che il Rossini viene preparato con la polpa di fragole rispetto a quella di pesche bianche.

Ingredienti:

  • 1 parte di purea di fragole
  • 2 parti di prosecco

 

Preparazione:

Preparate la purea di fragole pestandole bene con un cucchiaio ed aiutandovi con un colino.

Su questo passaggio ci sono pareri contrastanti: alcuni temono che facendo così si possa perdere la dolcezza naturale delle fragole, mentre altri non ci fanno troppo caso. Personalmente, pensiamo che sia meglio senza il frullatore: preparare il Rossini in questo modo dà un tocco di genuinità e maggior impegno al tutto.

Aggiungete poi al nettare che ne risulterà del succo di limone o dello sciroppo di zucchero, per renderlo più dolce e liquido. Prendete poi un flûte e versateci la purea e del prosecco, mescolate e…ecco il vostro Rossini!

 

Negroni Sbagliato

Il Negroni Sbagliato deriva dal più classico Negroni, ed è un cocktail più leggero e frizzante di quest’ultimo. L’aggiunta del termine “Sbagliato” deriva dal fatto che il suo creatore, Mirko Stocchetto, proprietario del bar Basso a Milano, lo abbia creato per sbaglio aggiungendo dello spumante al posto del gin, negli anni ’60. Da quel momento in poi, questo cocktail è diventato sempre più famoso ed apprezzato, diventato anch’esso un grande classico, al pari del suo “fratello maggiore”.

Ingredienti:

  • 1 parte di bitter Campari
  • 1 parte di Vermouth rosso
  • 1 parte di prosecco
  • fetta di arancia e ghiaccio

 

Preparazione:

Scegliete un bicchiere Old Fashioned, metteteci del ghiaccio, del bitter Campari e del Vermouth Rosso. Dopo aver mescolato delicatamente il tutto, guarnite con una fetta di arancia e godetevi questo cocktail delizioso!

 

Hugo

Chiudiamo questa rassegna con un cocktail nato nel 2005 come alternativa allo spritz dalla mente di Roland Gruber, barman della cittadina di Naturno, in Trentino-Alto Adige. Gruber scelse il nome Hugo semplicemente a caso, vagliando tra questa opzione e l’altra,”Otto”. La ricetta originale prevede lo sciroppo di melissa, sostituito, nel tempo, da quello di sambuco, più reperibile.

Ingredienti:

  • 3 parti di prosecco
  • 1 parte di sciroppo di melissa (o di fiori di sambuco)
  • spruzzatina di soda
  •  foglie di menta

 

Preparazione:

Prendete un bicchiere a vostra scelta o un calice, e versateci lo sciroppo di melissa o di fiori di sambuco con un po’ di ghiaccio. Versateci poi il prosecco, che deve essere molto più abbondante dello sciroppo, aggiungete la soda e completate con le foglie di menta per impreziosire il vostro cocktail. A voi!

Ora che avete qualche spunto per prepare degli ottimi cocktail estivi con prosecco non vi resta che prepararvi a questa calda estate e cominciare a liberare la mente dai tanti impegni quotidiani…in attesa di vedervi insieme a noi al Beach Waves!

 

No Comments

Post A Comment

Call Now Button