Gli eventi ai tempi del Covid-19: il regno dello streaming - Robert Cutty
20856
post-template-default,single,single-post,postid-20856,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-23.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Gli eventi ai tempi del Covid-19

Evento online su Zoom

Gli eventi ai tempi del Covid-19

Zoom sul computer per eventiIl periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo sta ponendo il mondo degli eventi davanti a sfide tostissime. L’impossibilità di fare assembramenti ha inflitto infatti un duro colpo a quest’industria, rischiando in molti casi di farla quasi completamente crollare.
Ma ve lo immaginate un mondo senza eventi? Senza il piacere della condivisione di momenti speciali con gli amici di una vita e con amici fatti sul momento? La risposta, che potremmo molto probabilmente urlare tutti in coro, è “no”. Ecco perché chi lavora negli eventi non ha mai abbassato la guardia, cercando di trovare sempre una soluzione al problema, anche quando sembrava impossibile. Ed è proprio facendo di necessità virtù che è nato il trend degli eventi online.

Tipologie di eventi online

Avendo a disposizione il web come unico mezzo per la condivisione di momenti collettivi, la maggior parte degli eventi ha appunto deciso di spostarsi completamente online.

Piatto per la cenaA partire da fine marzo, i siti di streaming hanno cominciato a pullulare di fantastici contenuti live, alla maggior parte dei quali si poteva accedere gratuitamente.
Le discoteche e i musicisti hanno dato vita a veri e propri dj set, ai quali hanno partecipato migliaia di utenti.
Docenti, professori e chiunque volesse condividere un po’ delle proprie conoscenze si è invece cimentato nella didattica a distanza, originando l’incredibile movimento degli webinar. Ammettetelo, anche voi siete colpevoli e ne avete seguito qualcuno! Dalle lezioni di marketing, a quelle di post produzione fino a quelle di scrittura: il programma degli webinar era veramente vastissimo, ed è sicuramente una forma di comunicazione e istruzione che rimarrà valida anche negli anni a venire.
Anche gli enti culturali come i musei si sono dati agli eventi online, trasportando in streaming tutti gli eventi che avrebbero dovuto tenere nelle sale delle proprie location.

Dulcis in fundo, non si può dimenticare la cena di gala de “Le città del futuro”, tenutasi ieri completamente in streaming. Usando Zoom come base, l’evento organizzato da ICS International School Milan e Robert Cutty è riuscito a far condividere a 100 persone una cena indimenticabile in compagnia di tantissimi ospiti speciali. Volete fare un ripasso della prima cena di gala in streaming dell’anno? Date un occhio a questo link 😎

No Comments

Post A Comment

Call Now Button