fbpx
Family Day Aziendale: cos'è e perchè è importante per la tua azienda | Robert Cutty
18127
post-template-default,single,single-post,postid-18127,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
family day aziendale

Family Day Aziendale: cos’è, perché farlo e quali sono le nuove tendenze

Si sente spesso parlare di Family Day Aziendale. Questo termine può evocare feste, imprecisati divertimenti tra colleghi e clienti e distrazioni a non finire. Niente di più lontano dal vero. Questo tipo di eventi sono il moderno fiore all’occhiello della costruzione di una cultura aziendale basata sulla più autentica collaborazione tra persone, sulla solida fiducia tra colleghi d’avventure lavorative e su un senso di appartenenza ad un gruppo che veleggia insieme verso gli orizzonti dettati dalla vision aziendale.

Una definizione

Il Family Day Aziendale è una giornata dedicata ai dipendenti di un’azienda e ai loro figli, che hanno la possibilità di venire a trovare i papà e le mamme vedendo dove e come lavorano. Durante questa iniziativa vengono svolte una serie di attività ricreative, in un’atmosfera informale e spensierata. Questa iniziativa viene anche chiamata “Bimbi in ufficio”, per sottolineare l’importanza di far conoscere i

Perché al giorno d’oggi sono così importanti

Rispetto al passato, l’ambiente lavorativo odierno dà sempre più importanza a valori etici come il rispetto reciproco, la fiducia nei propri colleghi e un buon equilibrio vita-lavoro (work-life balance). Può quindi un evento come il Family Day Aziendale cementificare questi valori? Decisamente sì. Analizziamo otto vantaggi che iniziative di questo tipo possono assicurare.

I Family Day Aziendali fortificano i rapporti tra colleghi

Si può subito immaginare come il solo fatto di incontrare i propri colleghi di lavoro in un’ambiente diverso da quello lavorativo porti ad interazioni completamente differenti. Non dover discutere con questi,  per una volta, di obbiettivi di vendita o analisi di mercato vi farà rilassare e vi permetterà di discutere di molte altre cose, dandovi l’opportunità di conoscere meglio e più profondamente le persone con cui lavorate.

Staccare ogni tanto la mente da qualunque incombenza lavorativa è assolutamente necessario per darle la possibilità di ricaricare le batterie. Oggi, con l’evoluzione degli studi sulla produttività e gli strumenti delle neuroscienze, stanno cadendo tutti i falsi miti legati all’instancabile lavoratore che per avere successo deve sempre fare le ore piccole e lavorare più duro che mai.

È stato dimostrato, infatti, che un approccio votato allo stakanovismo estremo è solo controproducente perché, che lo si voglia o no, l’uomo deve seguire un proprio ritmo che non può superare certi limiti fisiologici. Semplificando il concetto, che non è mai una brutta strategia, ci si può chiedere: avrò risultati migliori lavorando sempre stanco o stressato, o fresco e riposato?

Questo, naturalmente, non significa che ci sarà sempre la possibilità di farsi una pausa o allontanarsi da periodi lavorativi particolarmente impegnativi; ma ricordarsi che, qualche volta, ci si può prendere una pausa mentale può servire a rimettere in chiaro i propri obbiettivi e riflettere in maniera più tranquilla su quello che ci aspetta. Gli inglese dicono: “Work smarter, not harder”. Concedersi una pausa durante serate di questo tipo con i propri colleghi non può che fare bene, quindi.

Fortifica la fiducia tra colleghi

Nel punto precedente abbiamo parlato di come i Family Day Aziendali possono migliorare i rapporti tra colleghi, in generale. Se andiamo nel particolare, però, una qualità può più di tutte essere valorizzata: la fiducia.

Per capire  perché questo accade, precisamente, pensiamo a cosa si vive durante un evento di questo tipo. Vedere i propri colleghi nelle loro insolite vesti di mamme, papà e persone che hanno una loro vita al di fuori dell’ufficio, comprensibilmente ignorata (perché se si passa una vita a vedere i propri colleghi sempre formalmente e in giacca e cravatta, un po’ viene naturale scordarsi dei loro lati più nascosti ed umani) non può che accrescere la vostra fiducia.

Immaginate che, chiacchierando con il collega che pensavate fosse un orso bruno sempre chiuso in se stesso, scoprite in realtà che quel periodo che sta vivendo lo deve a problemi di salute dei suoi cari. Come vi sentireste?

La fiducia viene fuori quando gli altri si espongono, quando li riconosciamo come entità come noi, attraverso l’empatia, e quando vediamo che come noi possono vivere un ampio spettro di situazioni che per certi versi ci riguardano.

Questo può essere possibile soprattuto in momenti in cui il lavoro aspetta, per una volta e pazientemente, fuori dalla porta.

Abbassa lo stress

Anche in questo caso, si può facilmente intuire che passare una giornata con i propri figli e colleghi divertendosi e sorseggiando magari qualche buon drink possa alleggerire le preoccupazioni lavorative e possa farci distrarre un po’. Semplice e intuitivo.

Abolisce per un giorno le gerarchie

I Family Day Aziendali tolgono, per un giorno, tutti i titoli e le qualifiche dei colleghi, capi o clienti. Siete tutti insieme a passare una giornata con i vostri figli. Questo non potrà che sciogliere ulteriormente i vostri rapporti lavorativi e concedervi discussioni più genuine e senza troppi formalismi.

Immaginate infatti di vedere il vostro capo , con cui avete spesso avuto difficoltà, magari, ad esporre i vostri punti di vista, aiutare teneramente la propria figlioletta stampandole un bel bacio tenero ed affettuoso sulle guanciotte. Non rivalutereste la sua figura, ricordandovi che, alla fine, è un uomo come voi e tutti gli altri?

Rafforza l’immagine dell’azienda, internamente ed esteriormente

Il mondo lavorativo attuale si evolve sempre più verso orari di lavoro flessibili e da remoto, con sempre più benefit aziendali proposti ai nuovi talenti.

Proporre varie iniziative che valorizzino i lavoratori e i lori team, tra cui proprio i Family Day Aziendali, aumenta sensibilmente il valore percepito dell’azienda, da parte dei potenziali lavoratori ma soprattutto dai potenziali clienti.  È, di fatto, anche un evento che può essere utile in chiave strategica nella brand-identity da valorizzare sul lungo termine.

Si tratta cioè di far capire bene al pubblico che la propria azienda è attenta alle esigenze dei moderni lavoratori e segue con attenzione e precisioni le tendenze e le nuove esigenze odierne. Sul lungo periodo, questo si traduce in un vantaggio competitivo non indifferente.

È un’ottima occasione per festeggiare i grandi traguardi raggiunti dai team o per inaugurare una nuova stagione lavorativa

Questi eventi possono essere un ottimo modo per gratificare e ringraziare significativamente tutti i dipendenti che hanno contribuito, con i loro sforzi e la loro dedizione, ad un anno di grandi traguardi raggiunti. Un’attenzione così speciale non potrà che spronare ancor di più tutti gli attori del successo, facendoli sentire soddisfatti delle loro scelte di carriera ed orgogliosi del lavoro svolto.

Un Family Day Aziendale viene organizzato anche all’inizio della stagione commerciale, per potere inaugurare un nuovo periodo di grandi traguardi. Lo scopo è simbolico, e serve per riunirsi tutti insieme per guardarsi negli occhi in via informale, per ricordarsi che si è tutti un unico grande team, in attesa di scrivere pagine ancora più importanti della propria azienda.

Le nuove tendenze

A proposito di Family Day aziendali organizzati a settembre, ultimamente le aziende sono sempre più propense a puntare sul periodo settembrino più che su quello pre-estivo ed estivo, come maggio o giugno.

Settembre è il mese in cui, tendenzialmente, riprendono tutte le attività legate al lavoro, e si pianificano i mesi successivi tutti insieme, per grandi nuovi traguardi. Quale migliore occasione quindi per fare un po’ di team building prima dell’inizio dei giochi?

 

No Comments

Post A Comment

Call Now Button