La meta perfetta per il tuo viaggio primaverile - Robert Cutty
19863
post-template-default,single,single-post,postid-19863,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Tre mete primaverili da non perdere per il tuo viaggio di marzo

Mete di viaggio 2020

Tre mete primaverili da non perdere per il tuo viaggio di marzo

Anche se è passato solo poco più di un mese dalle vacanze di Natale, tutti stiamo già cominciando a percepire la necessità di una piccola vacanza.
Che sia un semplice week-end fuori porta, o un week-end lungo in una destinazione più lontana da casa, tutti abbiamo già dato un’occhiata a quella che potrebbe essere la meta perfetta che potrebbe permetterci di staccare un attimo la spina.
La vera fortuna è che quello di marzo è uno dei mesi in cui viaggiare è più economico: ottima scusa per fare le valigie!

Tanta voglia di partire, ma siete ancora indecisi sulla meta verso la quale dirigervi? Lasciatevi ispirare dalla nostra selezione 😉

Eilat e lo snorkeling al Sud di Israele

Eilat vacanze 2020Sole, mare, ottimo cibo: se siete tipi da spiaggia, la vostra meta dei sogni di questo marzo non può che essere Eilat, al Sud di Israele.

Facilmente raggiungibile da Milano con un volo diretto Ryanair, Eilat condivide la sua zona costiera con il Mar Rosso egiziano. Questo dettaglio la rende indubbiamente uno dei posti più indicati per gli appassionati di snorkeling e diving.
Ma sono tantissime le sorprese che questa meta ha in serbo per voi. Tra il fantastico cibo israeliano, che offre piatti pazzeschi come la shakshuka, e il camel tour nel mezzo del deserto, non avrete nemmeno un momento per riposarvi.

Altra nota positiva di questa meta è la sua vicinanza allo stato egiziano e quello giordano, facilmente raggiungibili in macchina, nonché altre due attività imperdibili quando ci si trova in questa parte del mondo.

Insomma, questo viaggio fa veramente venire l’acquolina in bocca.. in quanti state già pensando a cosa mettere in valigia?

Petra, una delle sette meraviglie del mondo

Petra meta 2020Quando arrivate a Petra, preparatevi ad essere catapultati in un mondo parallelo: un’intero paese scavato nella roccia quasi duemila anni fa.
L’architettura di questo luogo è veramente mozzafiato, e lascia senza parole turisti provenienti da ogni angolo del mondo: è la meta perfetta per tutti coloro che amano sentirsi piccoli davanti alla grandezza della natura e dell’eredità che ci hanno lasciato i nostri antenati.

Spettacolare quanto Petra è il Deserto del Wadi Rum, altra meta assolutamente imperdibile durante il vostro giro in Giordania. Preparatevi a trascorrere una notte indimenticabile immersi nell’incredibile cielo stellato che si riesce ad ammirare solo da una location simile, e a dimenticarvi per un momento di tutto quello che vi circonda. Per non parlare della possibilità di dormire in una bolla. Il Wadi Rum Luxury Camp vi permette infatti di dormire in una tenda dalle pareti trasparenti, simile a una bolla di sapone, dalla quale si possono ammirare sia l’alba che il tramonto. Un’esperienza irripetibile!

Yerevan, il cuore dell’Armenia

Yerevan viaggi marzo L’Armenia è un paese con una storia veramente incredibili, ma solo in pochissimi lo sanno. È stato infatti il primo stato cristiano al mondo (il vanto più grande degli armeni), e solo nel 2019 è stato riconosciuto dagli USA il genocidio del popolo armeno avvenuto nel lontano 1915.

Anche i paesaggi di questo stato sono mozzafiato. Un tempo palcoscenico della Via della Seta, gli sconfinati monti armeni sono costellati da stupende chiede incastonate nella roccia, che rendono lo scenario naturale ancor più indimenticabile.

Raggiungere la capitale dell’Armenia, Yerevan, è più semplice di quanto sembri. Sono tanti i voli infatti che partono da Milano, e che in circa cinque ore riescono a portarvi tra i monti del Caucaso.
Un viaggio perfetto sia per i gruppi di amici in cerca di divertimento, sia per le famiglie, che per tutti coloro che per i viaggi dati da un mix di storia e paesaggi fuori dal comune ci vanno fuori di testa.

 

No Comments

Post A Comment

Call Now Button