Domenica al Museo milanese: ecco cosa non perdere - Robert Cutty
19794
post-template-default,single,single-post,postid-19794,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-21.7.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Tre musei da non perdere a Milano la prima domenica del mese

Interni di un museo

Tre musei da non perdere a Milano la prima domenica del mese

La nostra Milano ci regala sempre attività di ogni genere, senza lasciarci mai la possibilità di riposare nemmeno per un secondo. Ogni giorno il capoluogo lombardo si trasforma nel palcoscenico eventi legati a musica, cibo e cultura, coinvolgendo persone di tutte le età nella caotica vita milanese.
Una delle iniziative più rinomate è quella della “Domenica al Museo”, ovvero dei musei gratuiti. Ogni prima domenica del mese infatti, gran parte delle gallerie d’arte della città possono essere visitate senza pagare il biglietto d’ingresso, cosa che ci permette di scoprire alcune vere e proprie chicche artistiche.

La lista dei musei che aderiscono a questa iniziativa (che potete trovare sul sito di MilanoPocket) è abbastanza lunga, e tra i tanti comprende il Museo del Cenacolo Vinciano e il Museo Civico di Storia Naturale.
Curiosi di scoprire quali sono i nostri tre preferiti? Li trovate qui sotto 👇🏼

La Pinacoteca di Brera

Museo Pinacoteca di Brera

Picture by @Pinacoteca di Brera

Immersa in una dei quartieri più romantici di Milano, la Pinacoteca di Brera è uno dei musei simbolo della città. Punto di incontro di differenti scuole d’arte italiane, che spaziano da quella veneta a quella toscana, la galleria raccoglie opere che vanno dal periodo gotico fino al ‘900, che lasciano sempre a bocca aperta grandi e piccini.
Il museo raccoglie alcuni dei quadri più celebri al mondo, che rendono la visita alla Pinacoteca un vero e proprio must. Stiamo parlando del Bacio di Hayez, la Predica di San Marco dei Bellini, la Rissa in Galleria di Boccioni e molto, molto di più.

Pronti ad immergervi nella cultura?

📅 Aperto dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.15
📍 Via Brera, 28

Galleria d’Arte Moderna

Museo GAM Milano

Picture by @FlawlessMilano

Immerso nella cornice da sogno della magica Villa Reale di Milano, si nasconde il GAM, ovvero il museo contenente la collezione d’arte ottocentesca più famosa dell’intera regione della Lombardia.
Tra le varie opere esposte, che si alternano in collezioni permanenti e temporanee, la vera chicca è la mostra temporanea di Canova. In sede fino al 15 marzo di quest’anno, “I volti ideali” vi trasporterà in una dimensione parallela di meravigliose statue in marmo, scolpite con una destrezza tale da farle apparire veri e propri esseri umani. Un selezionato programma di concerti accompagnerà l’esposizione durante tutto il corso della sua durata, dandogli un tocco ancor più spettacolare.

Se uno dei vostri buoni propositi per il 2020 è avvicinarvi al mondo dell’arte e della scultura, questo è decisamente il pretesto perfetto.

📅 Aperto dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.15
📍 Via Palestro, 16

Armani/Silos

Museo Armani/Silos

Picture by @LifeGate

Grande riassunto della vita professionale di Giorgio Armani, l’Armani/Silos è un fantastico e modernissimo museo che raccoglie in esposizioni permanenti e temporanee alcune delle più belle opere dello stilista. Fino al 2 febbraio (quindi proprio in concomitanza con la fantomatica “Domenica al Museo”) sarà in corso la mostra “Accenti di Stile”, che racconta di alcuni pezzi esclusivi della moda donna del marchio, supportati dalla proiezione delle migliori campagne pubblicitarie realizzate per ognuno di questi.

Amanti di scarpe, borse e gioielli non fatevi scappare questa data, ve ne potreste pentire amaramente!

📅 Aperto dal mercoledì alla domenica dalle 11.00 alle 19.00
📍 Via Bergognone, 40

No Comments

Post A Comment

Call Now Button